Guida ai diversi tipi di parquet: trova quello perfetto per le tue esigenze

Quando si tratta di parquet ci sono numerosi tipi tra cui scegliere, ciascuno con le sue caratteristiche uniche.

Guida ai diversi tipi di parquet: trova quello perfetto per le tue esigenze

Guida ai diversi tipi di parquet

Scegliere il pavimento giusto per la propria casa può sembrare un compito impegnativo.

Tra le diverse opzioni disponibili, il parquet spicca come una scelta popolare e versatile. Tuttavia, quando si tratta di parquet, ci sono numerosi tipi tra cui scegliere, ciascuno con le sue caratteristiche uniche. In questo articolo, esploreremo i diversi tipi di parquet e ti aiuteremo a identificare quello più adatto alle tue esigenze.

Se ti stai chiedendo “perché dovrei scegliere il pavimento in legno?” leggi prima il nostro articolo al seguente link.

1. PARQUET MASSELLO

Il parquet in legno massello è composto da un singolo listello di legno che può essere di diversi formati e di diverse specie legnose. Nei formati più grandi può prevedere l’incastro m/s per aumentare la stabilità e può essere levigato più volte nel corso degli anni. Il parquet massello prevede una parte di lavorazione in azienda e una parte di lavorazione in cantiere. Viene consegnato grezzo e successivamente viene posato, carteggiato e verniciato in opera. Questo tipo di parquet offre una bellezza intramontabile e richiede una corretta manutenzione per preservare la sua durabilità nel tempo.

2. PARQUET PREFINITO

Il parquet prefinito è costituito da strati di legno (due/tre) incollati tra loro e ha incastro m/f su tutti e quattro i lati. I supporti e l’incastro garantiscono una grande stabilità al materiale così da consentirne la posa anche in ambienti umidi oppure su massetti con impianto di riscaldamento. Richiede una minima lavorazione sul posto durante l’installazione perché la lavorazione viene effettuata in azienda e quindi il materiale viene consegnato pronto per la posa. Il suo principale vantaggio è la rapida installazione, riducendo notevolmente i tempi di lavorazione.

3. PARQUET IN LAMINATO

Il parquet in laminato, noto anche come pavimento flottante, è composto da strati di fibre di legno compresso, ricoperti da una superficie stampata che imita l’aspetto del legno. È un’opzione economica, facile da installare e resistente all’usura. Tuttavia, a differenza del parquet massiccio e prefinito, non può essere levigato o rifinito nuovamente.

4. PARQUET IN LEGNO ESOTICO

Per coloro che cercano un aspetto distintivo, il parquet in legno esotico potrebbe essere la scelta ideale. Questo tipo di parquet è realizzato utilizzando legni esotici come l’acacia, il teak o l’iroko. Oltre all’aspetto estetico, il parquet in legno esotico offre anche una resistenza superiore e una durata eccezionale.

5. PARQUET INGEGNERIZZATO

Il parquet ingegnerizzato combina strati di legno massiccio con uno strato di base in compensato o HDF (High-Density Fiberboard). Può essere levigato e rifinito, se necessario, ma poiché lo strato di usura è più sottile rispetto al parquet massiccio, le possibilità di levigatura sono limitate rispetto a quest’ultimo.

Qual è il parquet migliore per le tue esigenze? La scelta del tipo di parquet dipende da diversi fattori, tra cui il tuo stile di vita, le preferenze estetiche e il budget disponibile. Se ami l’aspetto tradizionale e hai la possibilità di investire nella manutenzione nel corso degli anni, il parquet massiccio potrebbe essere la scelta ideale. Se invece cerchi una soluzione pratica e veloce, il parquet prefinito o in laminato potrebbero soddisfare le tue esigenze.

Se desideri un’opzione più esotica, il parquet ingegnerizzato o in legno esotico potrebbero essere le scelte più adatte. Ricorda di prendere in considerazione anche il livello di traffico nella stanza in cui il parquet verrà installato e il grado di manutenzione che sei disposto a dedicare nel tempo.

Scegliere il tipo di parquet giusto per le tue esigenze è un passo importante per creare l’atmosfera desiderata nella tua casa. Considera attentamente le caratteristiche e i vantaggi di ciascun tipo di parquet, valutando anche i tuoi gusti personali e il budget disponibile. I nostri esperti sono a tua disposizione per darti consigli specifici in base alle tue esigenze, in modo da prendere la decisione migliore per il tuo progetto di pavimentazione. Puoi scriverci una mail a marketing@parquetromagna.it o chiamarci al 338 857 4974.

Nei prossimi articoli, esploreremo altri importanti aspetti da considerare quando si sceglie il parquet. Ci concentreremo sull’importanza del tipo di posa, esaminando le diverse opzioni disponibili e come influenzano l’aspetto e le prestazioni del pavimento. Esploreremo anche l’impatto del formato delle tavole e come questo possa influire sull’estetica complessiva della stanza. Infine, analizzeremo la questione della spina e come questa scelta possa influire sull’installazione e sulla facilità di manutenzione del pavimento. Rimani con noi per approfondire questi aspetti e ottenere tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione consapevole nella scelta del parquet ideale per la tua casa.

Seguici su Instagram per vedere foto e video delle nostre realizzazioni, potrebbero aiutarti a scegliere.
Se la nostra Guida ai diversi tipi di parquet ti è tornata utile faccelo sapere qui sotto con un commento, il tuo feedback è molto importante per noi per migliorarci sempre di più.

Logo orizzontale